Vieni in Carnia

Racconti di Carnia e di carnici

amore, cucina, dolci, gastronomia

Dolcetti con le fragole alla cannella e zucchero di canna

Spread the love

Da vera cjargnele stereotipata, non ho mai festeggiato San Valentino, nemmeno da ragazza.
Però ogni occasione è buona per sfornare dolcetti, e la festa dell’amore offre diversi spunti…
Così ho comprato fragole fresche e ho preparato tanti dolcetti che poi ho offerto ad amici e colleghi.
Una persona a cui ho regalato un sacchetto con parecchi dolcetti, il giorno dopo mi ha chiamata raggiante, dicendomi che erano stati galeotti, e riteneva avessero anche proprietà moooolto afrodisiache.
Quindi ora mi sento in dovere di pubblicare la ricetta, perché l’amore va favorito, diffuso e promosso il più possibile!
Per la base usate la ricetta che ho pubblicato in questo post.

Ingredienti per il ripieno:
– Fragole fresche 500 gr (tenetene qualcuna da mangiare al naturale o con cioccolata fondente)
– zucchero di canna un cucchiaio abbondante
– cannella qb
– Vaniglia semi o bacello
– Scorza di limone bio (una grattugiatina)
– Marmellata di fragole (facoltativa)

Procuratevi delle fragole fresche, mature e dolci. Non badate a spese, comprate le migliori!
Dopo averle lavate (con le foglie e il picciolo per non far assorbire l’acqua), ponetele su un canovaccio da cucina ad asciugare.
In una padella antiaderente fate sciogliere una noce di burro, tagliate le  fragole a pezzi non troppo piccoli e mettetele sul fuoco dolcissimo insieme a un punta di cucchiaino di semi di vaniglia (o un baccello vuoto), una grattatina di limone bio e una spolverata di cannella. Io abbondo perché sono una cannella dipendente, voi regolatevi secondo il vostro gusto.

Aggiungete un cucchiaio di zucchero di canna e cuocete finchè il succo non si sarà asciugato, ma fate attenzione che le fragole rimangano a pezzetti senza spappolarsi. Se mescolate, fatelo dolcemente in modo da non ridurre in purea le fragole.
Togliere il baccello, se lo avete usato, e fate raffreddare. Assaggiate e a piacere potete aggiungere un cucchiaio di marmellata di fragole.

Foderate con dei pirottini di carta uno stampo per muffin, ritagliate dei dischetti di pasta dal diametro leggermente maggiore degli stampi e fate la base. Riempite i dolcetti con le fragole tiepide o fredde.

Ritagliate altri dischetti del diametro uguale agli stampi, intagliateli al centro con una formina a piacere (io per San Valentino ho usato, ovviamente, un cuore), infornate in forno già caldo a 175 gradi finchè non saranno dorati.

Fate raffreddare e spolverate di zucchero a velo.



E poi mangiateli e….
all you need is love
and love is all you need

 

 

Lascia una risposta

Tema di Anders Norén